Skip to main content

Cefalee in Italia e nel mondo: epidemiologia e sfide future

Intervista a Matilde Leonardi By 29 Aprile 2024No Comments
IntervisteSpeciali

Secondo le stime più recenti del Global Burden of Disease Study, le cefalee primarie rientrano tra i disturbi neurologici più diffusi in assoluto. Oltre a essere condizioni molto diffuse, poi, le cefalee si caratterizzano per essere condizioni altamente invalidanti, responsabili di circa il 5,5% della disabilità totale (circa l’8% tra i giovani adulti). Nell’ottica di un miglioramento della salute globale, quindi, diventa fondamentale individuare gli unmet needs nella gestione clinica di questi disturbi e sviluppare piani di intervento a livello locale e globale (1).

Ne abbiamo parlato con Matilde Leonardi, neurologa della Struttura Complessa di Neurologia, Salute Pubblica e Disabilità e responsabile del Coma Research CENTRE della Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano.

Bibliografia

1. Raggi A, Leonardi M, Martelletti P. A proposal of actions for stakeholders and policy makers to address the global burden of headache disorders by 2030: why is this important for global health? Expert Review of Pharmacoeconomics & Outcomes Research 2024; 24(4): 459 – 461.